domenica 4 aprile 2010

Foxy John

Ascoltate bene questo breve filmato tratto da una delle tante puntate di Ballando con le Stelle.

video

La persona che legge i voti con quella inflessione americana si chiama Foxy John.
Ora, di fronte a queste performance mi pongo due domande:
1. Quanto guadagnerà questo signore per fare 4 o 5 interventi in 2 ore di spettacolo? 1000, 2000 euro? E' una cifra fissa o varia in funzione della lunghezza del numero?
2. Non si poteva trovare, nel variegato mondo dello spettacolo,un giovane nostrale, magari con una inflessione dialettale piuttosto marcata, che si occupasse della bisogna? Con tutti i disoccupati che ci sono in giro? Magari un cassintegrato di Termini Imerese o della Apcoa!
Ho visto recentemente lo stesso tipo di programma nella TV inglese. Ebbene là non ho trovato nessuno che scandisse i punteggi delle votazioni in smaccato accento palermitano: Rrobbin uigliams: triiii; Babbara Ssstreisanda: ruiiii; Gionni deppi: cincuuuu.
Lo sapete come si chiama questo: provincialismo.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Provincialismo? Sarà...
A me il programma fa schifo,
il ballo in generale mi fa schifissimo, ma mia moglie lo
guarda sempre, (anche in questo momento esatto), e ti dirò che l'unica cosa che mi piace di tutto
il programma è proprio la voce che grazie a te ora so di chi è.
Ciao, tuo provinciale fiero di esserlo, Dante.

Anonimo ha detto...

quanto guadagna foxy john?
chiediglielo

http://www.facebook.com/profile.php?id=1063988690

oscar9 ha detto...

è assolutamente odioso...una voce inutile come inutile questa specie di inflessione inglese che fa cagare

NIcola Valeri MAI ANONIMO ha detto...

In Italia,(parole LORO)se un musicista "turnista" non suonasse nei club "anche" a nero, farebbe la fame: Questo essere per dire: "Pew un totaele di qwawantaduei piuntwi... "ci campa"...non ho parole se non: NEI FORNI!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

A nicola valeri ma sei scemo? I forni evocali per altre cose

misha ha detto...

E' un depensante che fpa schifo ed e'degno di quella carta igienica di cui porta il nome

toxeutes ha detto...

Sono d'accordissimo con Oscar9. Questo microcefalo con quello schifosissimo accento storpioamericano ( a proposito c'è o ci fa ) è un astuto ebete che viene foraggiato con i soldi di noi forzati abbonati Rai!! Ma mettetelo su uno scafo per migranti e mandatelo ad organizzare spettacoli a San Quintino. Con tante belle e calde voci italiane proprio questo starnazzante e raccomandatissimo oco giulivo dovevano prendere!!!