lunedì 9 febbraio 2009

Mi piace il varietà

Resto sempre stupito dalla facilità con la quale alcuni (pochi per fortuna) colleghi, di fronte alle varietà di motivazioni che si celano dietro a un voto insufficiente, riescano sempre a trovare una soluzione adatta a risolvere definitivamente il problema incontrato dall'alunno. Ecco di seguito solo alcuni esempi rappresentativi di tale varietà.
Problema: alunno con difficoltà nel metodo di studio
Soluzione: ''Ti devi impegnare di più''
Problema: alunno con poca motivazione
Soluzione: ''Potresti impegnarti di più''
Problema: alunno con difficoltà di concentrazione
Soluzione: ''Dovresti impegnarti di più''
Problema: alunno con una situazione di famiglia problematica
Soluzione: ''Sarebbe meglio se tu ti impegnassi di più''
Problema: alunno con difficoltà di memorizzazione
Soluzione: ''Sarebbe auspicabile un impegno più costante''
Problema: alunno con delle competenze di base lacunose
Soluzione: ''Mi apetto un maggiore impegno''
Problema: alunno con difficoltà espressive
Soluzione: ''Si richiede un impegno più sostenuto''
Problema: alunno con difficoltà di comprensione
Soluzione: ''Mi augurerei una decisa svolta nell'impegno''
Problema: alunno con difficoltà di argomentazione
Soluzione: ''Necessiti di un impegno più rigoroso''
Problema: alunno con povertà di lessico
Soluzione: ''E' necessario un impegno sostenuto''
Problema: alunno non vedente
Soluzione: ''Vedi di impegnarti di più''
Problema: alunno sordomuto
Soluzione: ''Servirebbe un impegno più sentito''
Problema: alunno con problemi di mobilità
Soluzione: ''Mi aspetto un deciso balzo in avanti nell'impegno''

5 commenti:

Alessandra ha detto...

Guardi prof.....non mi espongo.........

ProfGiov ha detto...

non avere paura, esprimiti liberamente allora che pensiero libero sarebbe?

Alessandra ha detto...

La paura non è parte di me. Ma alcuni prof sono davvero incapibili... e qui mi fermo.

ProfGiov ha detto...

Il mistero del docente incomprensibile! Chi sarà mai? La risposta alla prossima puntata!!!

Alessandra ha detto...

Sapere chi è, non risolve mica il problema..quindi è sufficiente che lo sappia io.