sabato 17 gennaio 2009

Will Eisner

Grazie a mia figlia fumettista (che non legge più solo manga per fortuna) ho potuto apprezzare meglio un autore americano che da molti è ritenuto un maestro. Si tratta di Will Eisner, il cui nome a molti non dice nulla ma che ha pubblicato molto e soprattutto ha trattato della condizione dell'uomo nelle grandi città. Più che le parole, i suoi tratti mostrano in modo inequivocabile come vive oggi l'uomo "civile".

2 commenti:

joëlle ha detto...

bonjour..je visite ton blog mais je ne connais pas l'italien (dommage)mis à part quelques mots et par déduction...!mais j'ai pu écouter de la musique.
Joli pays que le tien..
Et toi tu es professeur de français..plus facile pour toi de me lire..!
Ciao...

FeFè ha detto...

proffiiiiiiiiiiiii tt bn??? xD sa?? ho visto la sua foto cn una klasse su facebooke ho notato ke aveva la luna "pelata" mlt piu folta e i baffi neri xDxDxD mi creda era stranissimooooo da morire ma a qnt ho capito lei è sempre stato e rimarra il migliore dell'istituto xke cn la sua spontanea simpatia e ironia nell'insegnare rende tutta la classe partecipe... un abbraccio... FeFè